Zaini Trail Running, come scegliere quello giusto

Shares

Guida completa ai migliori Zaini Trail Running: caratteristiche che deve avere ogni zaino, come scegliere il miglior zaino da trail, quando viene utilizzato e come prepararlo al meglio.

Zaini Trail Running, guida completa

Escursione, gara o viaggio on the road? Qualunque sia il tuo scopo, goditi il percorso con lo zaino Trail Running più adatto alle tue esigenze. Perfetto sia per contenere i tuoi effetti personali che il materiale inerente alla corsa, deve rispondere a determinati requisiti per poter diventare il tuo fedele compagno d’avventura.

Zaino Zaini Trail Running

Leggi con attenzione questa guida e il mondo degli zaini Trail Running non avrà più segreti!

Cos’è uno zaino Trail Running

Stanco della solita corsa mattutina intorno all’isolato? Il Trail Running è la disciplina che fa al caso tuo (approfondisci a questo link l’argomento). Immerso nella natura, puoi correre o camminare, variando ogni volta luoghi e sentieri. Per poter affrontare con sicurezza il tuo percorso lo zaino da trail è la componente tecnica fondamentale per avere sempre a portata di mano i tuoi effetti personali, il telefono e la riserva d’acqua.

Lo zaino da Trail Running è realizzato appositamente per poter sostenere con te i percorsi medio-lunghi tipici di questa disciplina. Ha infatti delle caratteristiche che lo rendono molto differente dai modelli adatti all’alpinismo o all’escursionismo come, ad esempio, la forma avvolgente che deve rivestire come una seconda pelle sia le spalle che il torace. In questo modo seguirà tutti i tuoi movimenti senza ostacolarli.

Quando si usa uno zaino Trail Running

Il Trail Running è un tipo di corsa molto diversa da quella tradizionale. Si svolge prevalentemente su sentieri e strade sterrate e i percorsi possono essere superiori a 40 Km. L’utilizzo di uno zaino Trail Running diventa indispensabile sia per trasportare eventuale materiale inerente la gara sia per gli approvvigionamenti alimentari e idrici.

Le condizioni del tempo, soprattutto in montagna, possono cambiare repentinamente per cui lo zaino si rivela essenziale anche per portare con sè il jacket antivento insieme agli effetti personali e alle barrette energetiche. Lo zaino Trail Running, pratico e leggero, è perfetto anche nelle gite fuori porta, in bici o in tutte quelle occasioni in cui hai bisogno di un accessorio utile e non ingombrante.

Quali caratteristiche deve avere uno Zaino Trail Running

Il comfort e la stabilità sono due caratteristiche molto importanti, indispensabili per rendere piacevole la tua esperienza sportiva. Lo zaino deve avere, nella parte posteriore, un’ampia tasca o scomparto in cui andranno inseriti gli accessori di cui hai bisogno. La parte anteriore dovrà essere costituita da una serie di tasche, di varie dimensioni, dove poter riporre le tue provviste.

Per quanto riguarda l’acqua hai una doppia scelta. Puoi mettere nella parte anteriore le borracce oppure munirti di una sacca idrica da inserire nella zona posteriore. La stabilità dello zainetto è garantita dai cosiddetti ancoraggi, piccole cinture che vanno allacciate in vita e sul petto.

Tali sistemi di chiusura devono essere morbidi, sicuri e non creare problemi di attrito sulla pelle, responsabili di eventuali abrasioni. Non esistono zaini Trail Running impermeabili quindi ricordati di comprare anche una protezione per la pioggia, utile per riparare dall’acqua e dall’umidità il contenuto.

Ricapitolando, prima di scegliere il tuo zaino da trail, ricorda di controllare la presenza di queste caratteristiche:

  • Deve avere la possibilità di allacciarsi in vita e sul petto
  • Deve avvolgere con fermezza le spalle per evitare sfregamenti e abrasioni durante la corsa
  • Deve avere la giusta capienza. Per percorsi short trail (20/30 km) scegli uno zaino con 3 litri di capienza. Per il trail (30/50 km) una capienza che va dai 7 ai 10 litri mentre, per lunghi percorsi (oltre i 50 km), hai bisogno di uno zaino con capienza fino a 20 litri

Come scegliere il miglior Zaino da Trail Running

Zaino classico o gilet? Per scegliere il modello più adatto alle tue esigenze devi comprendere alcuni aspetti fondamentali. Il primo riguarda la capacità di stoccaggio e il tipo di riserva idrica. Hai intenzione di affrontare un percorso breve e non particolarmente difficile? In questo caso puoi munirti di due borracce da riporre sul davanti e portare con te pochi effetti personali. Il gilet che ti riveste come una seconda pelle è il modello che fa al caso tuo. Piccolo, poco ingombrante, è l’ideale per portare poca acqua e una manciata di oggetti.

Se prevedi invece percorsi lunghi e impervi, devi scegliere uno zaino con riserva idrica superiore a 1 litro e cannuccia lunga da porre nella parte posteriore. Ricorda sempre che lo zaino corre con te, segue il tuo corpo e ogni movimento. Provalo e controlla che non produca il minimo attrito quando ti muovi. Guarda inoltre i materiali e le rifiniture. Uno Zaino Trail Running deve essere un compagno di viaggio discreto ed efficiente!

Ecco alcuni tra i migliori zaini trail running che puoi acquistare:

Offerta
OUTDOOR LOCAL LION 10L Zaino Idratazione Ultraleggero per Alpinismo Escursionismo Zainetto per Ciclismo Backpack di Campeggio Sport Outdoor Unisex per Ciclismo,Verde
23 Recensioni
OUTDOOR LOCAL LION 10L Zaino Idratazione Ultraleggero per Alpinismo Escursionismo Zainetto per Ciclismo Backpack di Campeggio Sport Outdoor Unisex per Ciclismo,Verde
  • Acqua-resistant in poliestere resistente all'acqua e poliestere come il tessuto non permettono all'acqua di penetrare facilmente. Ha una apertura per uscire il tubo di acqua,cosi quando state muovendo potete prendere l'acqua facilmente!
  • Mesh e design EVA granulosa sul dorso per la massima traspirazione e comfort. Strisce riflettenti per una guida sicura di notte. Con una copertura della maglia mettere il casco.
  • Spallacci con cinghie regolabili; cinturino toracico; cintura imbottita; due tasche laterali,Spallacci imbottiti
Naturehike - Zaino da corsa unisex in nylon ultraleggero; adatto per maratone, ciclismo, corse; capacità 12 litri (blue)
5 Recensioni
Naturehike - Zaino da corsa unisex in nylon ultraleggero; adatto per maratone, ciclismo, corse; capacità 12 litri (blue)
  • Tessuto impermeabile: realizzato in tessuto di nylon resistente all'acqua, aderente alla schiena senza alcun tipo di ritenuta.
  • Leggero e versatile: tessuti elasticizzati ultraleggeri, solo 325g, il rivestimento è una griglia di assorbimento del sudore e ti mantiene rinfrescato.
  • Grande capacità: la capacità totale è di 12 litri, dimensioni: 49 * 38 cm, 1 scomparto principale, 4 tasche per la sacca dell'acqua.

Cosa inserire nello Zaino Trail Running

Il primo fondamentale aspetto da tener presente quando ti chiedi cosa inserire negli zaini Trail Running è la sicurezza. Ricordati le bende elastiche (spesso richieste come materiale obbligatorio durante le competizioni), utili per eventuali distorsioni o ferite.

Porta con te un telo termico in polietilene, leggero e poco ingombrante, per proteggerti e trattenere il calore soprattutto di notte. Procurati un fischietto utile per segnalare la tua presenza in caso d’infortuni o smarrimenti. Non dimenticare la torcia frontale per affrontare la notte o eventuali imprevisti.

Assicurati che sia un modello di ottima qualità e con larga autonomia. Per gli altri accessori consulta questo breve elenco per creare la tua personale lista di oggetti da inserire negli zaini trail running:

  • Abbigliamento tecnico: jacket antivento ed eventuali maglie di ricambio
  • Borracce o sacca idrica
  • Tazza di metallo
  • Kit di pronto soccorso
  • Telefono ed eventuali power bank per ricaricarlo
  • Riserve alimentari
  • Bussola e mappe
  • Sacco a pelo

Come si prepara lo zaino per un trail

Il primo passo fondamentale per preparare correttamente lo zaino è compilare una lista da perfezionare di volta in volta. Sul fondo metti l’abbigliamento di ricambio e tutto quello che pensi di usare poco. La parte centrale dello zaino è quella più imbottita, sfrutta dunque tale caratteristica per riporre gli oggetti ingombranti e pesanti.

Usa le tasche frontali per snack, occhiali, fazzoletti e gli accessori che pensi di utilizzare spesso durante il percorso. Se il Trail Running dura qualche giorno avrai sicuramente bisogno di portare sacco a pelo e tenda. Sistemali all’esterno, legandoli con la cinghia di sicurezza. Ricordati di tenere a portata di mano il kit per il primo soccorso.

Trucchi e consigli per preparare lo zaino

  • Comunica sempre il tuo percorso a qualcuno
  • Ricordati di sistemare il tuo zainetto in modo tale che assecondi i tuoi movimenti senza creare ingombro o attrito
  • Controlla il numero di chilometri esatti e l’orario di partenza
  • Guarda le previsioni del tempo per capire che tipo di abbigliamento inserire nel tuo zaino

Se hai altre domande o dubbi sugli zaini da trail running, scrivimi pure nei commenti qui sotto!

PessimoC'è di meglioSufficienteBuonoEccellente (1 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...
Shares

Lascia un commento